Copyright 2019 - Filarmonica di Tivoli
EmailStampaEsporta ICS

Ospiti del Concerto Peterborough Children's Choir

Evento

Titolo:
Ospiti del Concerto Peterborough Children's Choir
Quando:
Gio, 27. Febbraio 2014, 18:00 h
Dove:
Chiesa di S. Andrea Apostolo - Gallicano nel Lazio (RM), Roma
Categoria:
Orchestra con coro
Visitato:
517
Creato da:
Super User

Descrizione

Concerto

Peterborough Children's Choir

Cecilia Ensemble (USA)

Saluto in musica

Coro Accademia Ergo Cantemus di Tivoli

Corale L. Perosi di S. Polo dei Cavalieri

Orchestra Filarmonica di Tivoli


Sede

Location:
Chiesa di S. Andrea Apostolo
Via:
Via Maestra 55
CAP:
00010
Citta`:
Gallicano nel Lazio (RM)
Provincia:
Roma
Nazione:
Italy

Descrizione

La Chiesa Parrocchiale di S. Andrea Apostolo in Gallicano, fu edificata dal 1732 al 1734 per iniziativa di Nicola Pallavicini e di Vittoria Altieri, Principi di Gallicano, su progetto dell’architetto Ludovico Rusconi Sassi.

I Principi fecero abbattere la primitiva Chiesa medievale, più piccola e più angusta, alcune case all’intorno, e fecero edificare la nuova Chiesa – che per l’epoca era molto ampia e solenne – sul sito della precedente che pure era dedicata a S. Andrea e la cui costruzione si situa nel momento dell’edificazione del Castello di Gallicano da parte dei monaci benedettini di Subiaco (sec. XI).

L’intitolazione a S. Andrea Apostolo è ascrivibile a questa matrice benedettina poiché nell’Ordine di S. Benedetto era molto rispettata la devozione a questo Santo Apostolo.

La Chiesa fu consacrata l’8 maggio 1734 da Mons. Ludovico Valdina Cremona, delegato dal Card. Tommaso Ruffo, Vescovo di Palestrina.

E’ intitolata a Maria SS.ma e ai SS. Andrea, Giuseppe e Gallicano.

E’ formata da un’unica grande aula con quattro altari per lato più due frontali ed uno nell’atrio.

Sull’altare maggiore una tela di Felice Scalzaferri rappresenta la Sacra Famiglia e S. Anna (1927). Nell’altare maggiore sono inserite Reliquie di S. Lucia Filippini.

Gli altari laterali sono dedicati al SS.mo Crocifisso, ai SS. Andrea e Gallicano, alla Madonna del Rosario e a S. Isidoro Agricola.

Nella Cappella accanto all’altare è in venerazione l’antica tavola della Madonna delle Grazie, cui i gallicanesi sono devotissimi, insieme al sacro corpo del Martire S. Aurelio, dono della Principessa Pallavicini.

Ai lati del presbiterio sono poste due grandi tele ovali raffiguranti la Natività e lo Sposalizio di Maria Vergine di Gerolamo Pesci (1734).

Nella Chiesa è presente il sepolcro di S. E. Mons. Gallicano Mergè, Vescovo Ausiliare di Palestrina, originario
del nostro paese.

Un grande fonte battesimale di marmo scuro e acquasantiere in coordinato completano l’arredo della Chiesa che, in realtà, ha subito nel corso degli anni, molti rimaneggiamenti.

f t m

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso nel pieno rispetto della privacy. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze, ma senza alcuna finalità di marketing da parte nostra. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Maggiori informazioni