Stampa

Chiesa di S. Giovanni Battista

Sede

Via:
Largo Castello
CAP:
64074
Citta`:
Pereto (AQ)
Provincia:
L'Aquila
Nazione:
Italy

Descrizione

Dalla data riportata sul portale della chiesa sembra che questo edificio sia stato costruito nel 1524. In realtà si trovano notizie anteriori al 1300.
Papa Alessandro IV, che governò dal 1254 al 1261, venne in Pereto all'inizio del Pontificato di Innocenzo IV per consacrare le chiese di San Silvestro e San Giovanni. Inoltre, in altre carte, si rinviene, da una bolla sempre di Alessandro IV datata 18 febbraio 1257, che tale chiesa venisse dedicata il 9 ottobre 1252 da Rainaldo, vescovo di Ostia e di Velletri (tale era il nome di Alessandro IV prima di venir nominato papa) .
Internamente la chiesa conteneva fino a pochi decenni or sono il cimitero. Vi è conservato un quadro a due facce erettovi dal sacerdote Francesco Grassilli (secolo XVII). Data la sua bellezza architettonica viene spesso utilizzata per officiare riti nuziali.

La natura scoscesa del terreno caratterizza l'edificio che su un lato appare incassato nella roccia, mentre l'altro emerge, su uno slargo, con notevole altezza dove e stato realizzato un fontanile-abbeveratoio ed un luogo di ricovero sul retro destinato ad accogliere i viandanti, secondo una funzione tipica delle Chiese extraurbane e che costituì nei secoli elemento di aggregazione di un borgo che si sviluppo soprattutto nei secoli XVI XVII.

La chiesa di S.Giovanni Battista si presenta all'esterno con tetto a capanna con due lunghi spioventi, rispetto ai quali emerge la sagoma di uno snello campanile a sezione quadrata coperto da una cuspide ribassata. La semplice facciata, preceduta da un cortile-recinto pavimentato in pietra, e caratterizzata da un portale in pietra che presenta negli stipiti e nell'architrave una decorazione che lo differenzia da altri esempi coevi.

Sull'alto architrave in cui oltre ad una iscrizione " HOC OPUSFIERI FECITSOCIETATIS-SACTIIONIS-BA.D.M.524 DIE 21 IVNII ", campeggia un medaglione coronato d'alloro con l'Agnus Dei a bassorilievo, simbolo di S.Giovanni Battista. L'effigie del Santo e riprodotta a fresco in un riquadro posto sopra il portale, mentre più in alto, in asse con lo stesso, si apre un oculo per dare luce all'interno insieme a tre finestroni. L'interno e a tre navate separate da pilastri su cui poggiano archi a tutto sesto con copertura a due falde lignea e pianelle bicolori bianche e rosse.

Il presbiterio e diviso in tre parti; la parte centrale con volta a crociera con costoloni e, due piccole cappelle laterali con volte a botte. Nella Chiesa sono conservate diverse opere d'arte: - l'altare laterale a destra, dipinto murale raffigurante tre figure di Santi e precisamente S.Rocco, S.Sebastiano e probabilmente S.Stefano; II altare laterale a destra, dipinto murale raffigurante la Crocifissione; Cappellina navata destra, sulla parete di destra dipinto murale raffigurante S. Sebastiano; sulla parete di sinistra affresco del sec.XVII ( 1665 ) raffigurante la Madonna col Bambino; sull'altare tempera su tavola del sec.XVI raffigurante l'Assunta, sul retro della tavola e il Cristo Benedicente; dietro l'altare, dipinto murale del sec.XVII raffigurante l'Eterno;
Nell'abside affresco del sec.XVI raffigurante scene della vita di Cristo e Santi;

   
 
Data Titolo Citta`
Al momento non sono disponibili eventi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso nel pieno rispetto della privacy. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze, ma senza alcuna finalità di marketing da parte nostra. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Maggiori informazioni